Menu
×
ItalianoEnglish
ItalianoEnglish

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO
Costituiscono parte integrante del Contratto di Noleggio.

Premessa
Gentile Cliente, ti consigliamo di leggere attentamente le Condizioni Generali di Noleggio, parte integrante del Contratto di
Noleggio. La lettura delle Condizioni Generali è IMPORTANTE per un accordo chiaro tra TOURENT® e il Cliente.
TOURENT® raccomanda di utilizzare i propri motoveicoli a Noleggio con la massima diligenza, nel rispetto del Codice della
Strada e con una condotta responsabile, nei confronti delle altre persone e dell’ambiente (Codice Etico TOURENT®) per
evitare di pagare eventuali Danni di qualsiasi natura.

G) Condizioni Generali di Noleggio

REQUISITI PER IL NOLEGGIO

Art. 1
Il Cliente ed ogni conducente (seconda guida) autorizzato alla conduzione del motoveicolo oggetto di locazione devono attenersi alle
condizioni richieste da TOURENT®. Ciascun conducente (cliente e seconda guida) del veicolo si impegna a non fornire false informazioni
sulle proprie generalità, la propria età, il proprio indirizzo, il proprio numero di fax e/o indirizzo di posta elettronica.
Garantisce, inoltre, l’esistenza dei requisiti di legge o richiesti da TOURENT® nel Contratto di noleggio per l’abilitazione alla guida ed
esonerano espressamente TOURENT® da ogni conseguenza pregiudizievole che dovesse derivare a quest’ultimo, in caso di dichiarazioni
mendaci A tutti gli effetti di legge il domicilio del Cliente è quello da lui indicato nel Contratto.
MODALITÀ E TEMPI DI PAGAMENTO, VARIAZIONE E DISDETTA DI UNA PRENOTAZIONE

Art. 2 Modalità di Pagamento
I prezzi indicati sono comprensivi di IVA e consultabili nel tariffario TOURENT®. Il pagamento del noleggio può essere effettuato con Carte di
Credito finanziarie, previo rilascio di apposita autorizzazione dell’Istituto emittente, oppure in Contanti/Bancomat/Bonifico, previo rilascio di
apposita autorizzazione da TOURENT®. Per i noleggi di durata inferiore a trenta giorni il pagamento del canone dovrà essere eseguito alla
scadenza del termine previsto per la riconsegna del motoveicolo. Per i noleggi di durata superiore a trenta giorni il pagamento del canone
dovrà essere eseguito ogni trenta giorni ed in caso di riconsegna anticipata del motoveicolo all’atto stesso della riconsegna.
All’atto della prenotazione del noleggio sul sito web di TOURENT®, si dovrà effettuare un versamento quale garanzia di prenotazione di
una somma pari al 30% del costo del servizio prenotato. Il pagamento della prenotazione potrà essere effettuato a mezzo Carta di Credito o
PayPal direttamente on-line tramite il sistema di prenotazione TOURENT®. In alternativa al sistema on-line, è possibile il pagamento della
prenotazione in Contanti, Bancomat o Bonifico previa comunicazione con il Centro di Supporto Clienti TOURENT®.

Art. 3 Variazione del periodo di noleggio
La variazione del periodo di noleggio può essere effettuata a titolo gratuito entro le 72 ore antecedenti alla data di noleggio
precedentemente stabilita. Il Cliente dovrà comunicare al Centro di Supporto Clienti TOURENT®, la necessità di modificare il periodo di
noleggio, il quale procederà al cambio del periodo prescelto in base alle nuove esigenze del cliente ed ai veicoli disponibil i nello stesso
periodo. TOURENT® non è comunque responsabile di eventuali indisponibilità di veicoli per il nuovo periodo prescelto dal cliente.

Art. 4 Disdetta della Prenotazione
Se non si desidera variare il periodo di noleggio e si desidera, invece, disdire una prenotazione effettuata è necessario contattare il Centro di
Supporto Clienti di TOURENT®. Se la comunicazione al Centro di Supporto Clienti di TOURENT® avverrà entro il termine delle 72 ore
antecedenti l’inizio del periodo prenotato, TOURENT® tratterrà il 50% dell’importo già versato a titolo di rimborso delle spese amministrative
e tecniche e rimborserà il cliente del rimanente 50%. Se la comunicazione di disdetta avverrà oltre il termine delle 72 ore antecedenti l’inizio
del periodo prenotato, l’intera caparra verrà trattenuta da TOURENT® (disdetta senza rimborso). L’eventuale rimborso verrà effettuato da
TOURENT®, una volta verificati i termini prescritti, esclusivamente via bonifico bancario sul c/c indicato dal cliente.

Art. 5
In caso di ritardato pagamento delle somme dovute a qualsiasi titolo, verrà applicato per il corrispondente periodo una maggiorazione pari al
tasso di interesse annuo al momento vigente, come determinato dalla Banca Europea (Euribor), maggiorato di tre punti percentuali.

ASSICURAZIONI

Art. 6 R.C.A
Tutti i motoveicoli di TOURENT® sono coperti da assicurazione R.C.A. a norma delle vigenti leggi. La R.C.A. dei motoveicoli, garantisce la
copertura assicurativa della Responsabilità Civile nei confronti di terzi con riferimento a persone, cose (escluse quelle trasportate), animali.
Il massimale unico e complessivo è indicato nel Contratto di Noleggio ed è comunque uguale o superiore a quello prescritto dalla legge
italiana e nei termini previsti nelle polizze assicurative.

Art. 7 Polizze assicurative
A richiesta, il Cliente, potrà sottoscrivere di sua iniziativa ulteriori polizze assicurative,(esclusa Polizza Kasko) valide per la durata del
noleggio, per i danni subiti dal conducente (cliente o seconda guida) del motociclo e/o dal trasportato ovvero per assicurarsi ogni forma di
assistenza consentita in caso di necessità.
Il Cliente dichiara di avere preso visione, di conoscere, accettare e impegnarsi a rispettare le condizioni previste (massimali, franchigia, ecc)
dalla Compagnia assicuratrice con cui TOURENT® ha stipulato le polizze assicurative collegate ai propri veicoli.
Il Cliente esonera TOURENT® da qualsiasi responsabilità collegata ai servizi offerti dalla Compagnia Assicuratrice.

CONDIZIONI DI UTILIZZO E MOTIVI DI COLPA, NEGLIGENZA O DOLO DEL CLIENTE

Art. 8
Il Cliente si impegna a condurre o usare il veicolo personalmente ed a non cederne, gratuitamente od a titolo oneroso, per nessun motivo
l’utilizzo a terzi, in particolare si impegna a che il motociclo non venga utilizzato:
a. Al di fuori del territorio italiano;
b. Per il trasporto di persone o cose verso compenso;
c. Per spingere o trainare oggetti, altri veicoli o rimorchi;
d. Sotto l’influenza di droghe, narcotici, o intossicanti e sotto l’influenza di altre sostanze, compresi i medicinali, che possano
compromettere la capacità di guidare;
e. In corse, gare, competizioni o prove di velocità, percorsi fuoristrada;
f. Per uno scopo contrario alla legge;
g. Per la circolazione in aree vietate e nelle aree di accesso limitato;
h. Da persona non indicata sulla lettera di noleggio come Seconda Guida;
i. Da persona che non abbia raggiunto i 25 anni di età;
j. Da persona senza idonea patente di guida conseguita da almeno 24 mesi;
k. Per impartire lezioni di guida o per esercitarsi alla stessa.
Il Cliente inoltre, si obbliga:
l. A condurre il veicolo con il casco omologato indossato, a trasportare il passeggero solo con il casco omologato indossato, a
custodire il veicolo, unitamente alle dotazioni fornite, con la massima diligenza e nel rispetto di tutte le norme di legge.
m. Ad assicurare il veicolo qualora lo si lasci incustodito, con bloccasterzo, dispositivi di bloccaggio meccanico forniti, inserendo allarme
antifurto elettronico, se in dotazione.
n. Ad assicurarsi, secondo le indicazioni contenute nell’art. 17, che ingrassaggio, lubrificazione ed olio motore, del cambio e dei freni
siano nello stato necessario a garantire il funzionamento e la sicurezza del veicolo durante il tempo del noleggio; ad usare il
motoveicolo con cura e prudenza, a non sottoporlo a velocità elevata e sforzi continui.
Il mancato rispetto delle clausole contrattuali di cui alle lettere a) b) c) d) e) f) g) h) i) j) k) l) m) n) del presente articolo, da parte del
Cliente sono considerate negligenza, dolo o colpa nel caso ricorrano eventi riconducibili ai casi di “Risarcimento Danni” di cui alla lettera
D del presente contratto, obbligando sin da ora il Cliente, qualora necessario, al risarcimento totale del valore del veicolo nelle forme
espresse nel presente contratto.

RITIRO E RICONSEGNA DEL VEICOLO, ESTENZIONI ORARIE

Art. 9
Il Cliente si impegna a ritirare e consegnare il motoveicolo prenotato presso la sede stabilita nel giorno e all’ora indicate in fase di
prenotazione, impegnandosi altresì, a comunicare tempestivamente al locatore eventuali ritardi che verranno comunque conteggiati come
periodo di noleggio. Se il veicolo non viene ritirato entro il giorno stabilito in fase di prenotazione, TOURENT® applicherà le condizioni
previste all’articolo 4 (disdetta senza rimborso).
E’ facoltà del Cliente richiedere a TOURENT®, durante il periodo del noleggio, un prolungamento del periodo di noleggio stesso. E’ facoltà di
TOURENT® accettarlo o meno in base alle disponibilità di veicoli per il periodo richiesto.
In caso di mancata autorizzazione e riconsegna oltre i termini previsti, il Cliente autorizza sin da adesso TOURENT® a recuperare il
possesso e la detenzione del veicolo in qualsiasi luogo e momento, rifondendo lo stesso delle spese necessitate al recupero, dietro
presentazione di fattura.
In caso di riconsegna del motoveicolo oltre gli orari di apertura giornalieri della agenzia TOURENT® di riferimento, sarà addebitata al Cliente,
la successiva giornata di noleggio secondo il tariffario standard.
E’ facoltà del Cliente acquistare il “Supplemento Estensione Oraria” SEO vedi Tariffario Noleggio Moto Tourent che permette la
riconsegna del veicolo fino ad 1 ora e 59 minuti dopo l’orario di chiusura dell’Agenzia TOURENT®. Nel caso in cui il Cliente non si presenti
in questo lasso di tempo, verrà addebitata comunque la successiva giornata di noleggio senza alcun rimborso sull’acquisto del supplemento.
E’ facoltà del Cliente acquistare il Supplemento “Riconsegna giorni festivi” SGF vedi Tariffario Noleggio Moto Tourent che permette di
riconsegnare il motoveicolo nei giorni di chiusura dell’Agenzia
Sarà cura del Cliente selezionare il supplemento dal Sistema di Prenotazione
on-line, in alternativa potrà sottoscrivere il Supplemento “SGF” in Agenzia. In entrambi i casi dovrà essere comunicata la fascia di orario in
cui si desidera riconsegnare il motoveicolo. La fascia di orario ammessa è di massimo 3 ore.
Il Cliente si impegna a restituire il veicolo in ordine e nelle medesime condizioni riscontrate all’atto del noleggio. Eventuali danneggiamenti
visibili del motociclo o dichiarati dal Cliente verranno riscontrati all’atto della restituzione ed il relativo costo di ripr istino dovuto dal Cliente
verrà stimato alla presenza del Cliente stesso.
TOURENT® si riserva la facoltà di contestare eventuali danni al mezzo, non immediatamente visibili, che non siano stati notif icati dal Cliente,
e di chiederne il relativo risarcimento, nel termine di giorni 15 a decorrere dalla riconsegna del mezzo.
All’atto della riconsegna il Cliente ha l’onere di verificare in contraddittorio con il personale dell’Agenzia lo stato del ve icolo, accertando e
sottoscrivendo eventuali difformità rispetto a quanto indicato nella lettera di noleggio. In caso di mancata verifica congiunta il Cliente
autorizza sin da adesso TOURENT® ad addebitare l’onere di eventuali danni riscontrati sul veicolo.

RESPONSABILITA’ GENERALI DEL CLIENTE

Art. 10
Il Cliente prendendo in consegna il veicolo, mediante la sottoscrizione del contratto di noleggio e della scheda tecnica e la specifica
approvazione delle presenti condizioni generali dichiara, inoltre, di aver verificato che il veicolo o motoveicolo è in buono stato di
manutenzione ed idoneo all’uso pattuito. Il Cliente riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul veicolo noleggiato e sugli
accessori forniti e, quindi, di non poterne disporre in alcun modo.
Il Cliente riconosce di essere responsabile direttamente per ogni danno derivante dalla circolazione e/o custodia del veicolo noleggiato,
anche per il caso di circolazione del veicolo contro la sua volontà, e si obbliga ad indennizzare TOURENT® da eventuali pretese di soggetti
terzi nei limiti e alle condizioni espresse.
Il cliente si obbliga, inoltre, a:
a. provvedere direttamente e immediatamente al pagamento delle eventuali contravvenzioni al Codice della strada contestategli nel
periodo di noleggio fornendo la relativa attestazione di pagamento a TOURENT® e, in caso di contestazione successiva alla
riconsegna del mezzo, si obbliga al pagamento della multa almeno sette giorni prima della scadenza del termine fissato, fornendo al
locatore la relativa ricevuta. Nel caso in cui non provveda, rimborserà a TOURENT® il relativo importo, oltre le eventual i ulteriori
sanzioni maturate e le spese conseguenti il disbrigo delle pratiche amministrative, anche oltre il deposito cauzionale versato;
b. rimborsare TOURENT®, dietro presentazione di fattura, di ogni spesa, incluse quelle legali, che TOURENT® stesso dovesse
sostenere per ottenere dal Cliente l’adempimento delle obbligazioni pecuniarie da lui dovute per contravvenzioni al Codice de lla
strada; il Cliente acconsente fin d’ora l’addebito di tali importi, aumentati delle spese legali accessorie, sulla propria carta di credito o
nelle altre forme pattuite nel Contratto di Noleggio;
c. sollevare TOURENT® da qualsivoglia pretesa e/o richiesta avanzata da terzi per danni subiti dagli stessi e/o da beni di loro
proprietà, comunque riconducibili al presente noleggio;
d. riconsegnare il veicolo con lo stesso quantitativo di carburante presente ad inizio del noleggio. In alternativa, in caso di mancata
esecuzione da parte del Cliente del servizio di rifornimento, TOURENT® vi provvederà addebitando al Cliente il costo del servizio
di euro 20 e dei litri di carburante mancanti.
e. Informare TOURENT® immediatamente di qualsivoglia problematica collegata al mezzo noleggiato.

RESPONSABILITA’ E COMPORTAMENTO IN CASO SMARRIMENTO CHIAVI

Art. 11
In caso di smarrimento o furto della sola chiave del veicolo noleggiato il Cliente si obbliga a denunciare immediatamente il fatto all’Autorità
competente ed a consegnare a TOURENT® l’originale della denuncia. Il corrispettivo del noleggio (calcolato in base alla tariffa stabilita nella
lettera di noleggio) è dovuto anche per i giorni di mancato utilizzo del veicolo.
Per il servizio di riconsegna o invio della seconda chiave, il Cliente è tenuto al pagamento del costo sostenuto da TOURENT®, maggiorato di
€ 50 (cinquanta).
Qualora il Cliente non consegni l’originale della denuncia a TOURENT®, questi, trascorsa inutilmente la data di riconsegna de l veicolo
indicata sulla lettera di noleggio, procederà a termini di legge al recupero del veicolo, ed il Cliente sarà tenuto al rimborso di tutte le spese
sostenute per il recupero del mezzo nonché al pagamento del corrispettivo del noleggio (calcolato sino alla data di effettivo recupero della
disponibilità del veicolo) nonché al rimborso delle spese per la sostituzione della chiave.
Nel caso in cui il Cliente abbia sottoscritto apposita polizza di “protezione dagli imprevisti” con massimale o franchigia, i l Cliente è tenuto a
risarcire il locatore dei eventuali costi aggiuntivi fino al raggiungimento delle somme effettivamente spese e fatturate.

RESPONSABILITA’ IN CASO DI SEQUESTRO DEL MEZZO

Art. 12
In caso di sequestro/confisca del motociclo da parte dell’Autorità giudiziaria per cause da attribuirsi al Cliente, TOURENT® addebiterà al
Cliente stesso il costo giornaliero di noleggio calcolato sul presente contratto, fino al dissequestro del veicolo, anche oltre l’ammontare del
deposito cauzionale versato, di cui alla lettera E).
Qualora l’importo complessivo dovuto per tale causa sia pari al valore di mercato del mezzo, maggiorato delle spese per il trasferimento della
proprietà, stimate alla data di scadenza del periodo di noleggio concordato, TOURENT® dopo aver incassato l’integrale pagamento di quanto
previsto, procederà al trasferimento di proprietà del mezzo sequestrato/confiscato a favore del Cliente.
L’accadimento di quanto contenuto nel presente articolo obbliga sin da ora il Cliente al risarcimento totale del valore del veicolo
nelle forme previste del presente contratto (addebito sulla propria carta di credito depositata, in mancanza accertata di Plafond sulla
stessa, ad effettuare, entro 15 giorni a partire dalla data di prelievo del deposito cauzionale, apposito versamento a favore di
TOURENT®).

RESPONSABILITÀ E COMPORTAMENTO DA ADOTTARE IN CASO DI SINISTRO

Art. 13
Qualora si verifichi un sinistro, il Cliente si impegna a proteggere gli interessi della TOURENT® e della sua Compagnia di Assicurazione e si
obbliga a:
a. Informare per telefono TOURENT®, anche in caso di danni lievi, entro e non oltre il termine di 24 ore, inviando il modello CAI (a
disposizione nel Motoveicolo) compilato con la controparte, oppure consegnandolo contestualmente alla restituzione del veicolo se
questa avviene entro 24 ore dall’evento, al fine di consentire a TOURENT® la gestione del sinistro nel rispetto dei termini d i cui agli
artt. 1913 e 1915 Codice Civile;
b. Informare immediatamente la più vicina Autorità di Polizia, in caso di necessità di accertamenti a carico di terzi o nell’ipotesi in cui vi
siano dei feriti;
c. Non rilasciare dichiarazioni di responsabilità in caso di incertezza sulla dinamica del sinistro;
d. Prendere nota dei nomi e dei recapiti anche telefonici delle parti e dei testimoni;
e. Fornire a TOURENT® qualsiasi altra notizia utile;
f. Seguire le istruzioni che TOURENT® fornirà relativamente alla custodia o alla riparazione del veicolo o al rientro forzato.
Nel caso dovessero emergere costi a fronte di una richiesta di risarcimento danni da parte di terzi per i quali TOURENT® non fosse in grado
di produrre una documentazione a difesa, tali costi saranno interamente addebitati al Cliente.

RESPONSABILITÀ E COMPORTAMENTO DA ADOTTARE IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO DEL VEICOLO

Art. 14
In caso di guasto tecnico al veicolo noleggiato non imputabile al Cliente e che precluda la possibilità di utilizzo del mezzo TOURENT®
provvederà, se possibile, alla sostituzione del veicolo con uno della stessa categoria. In caso di impossibilità, a insindacabile giudizio di
TOURENT®, verrà rimborsata al Cliente unicamente la parte non goduta del periodo di noleggio, ove pagato anticipatamente.
Ogni foratura di pneumatico dovrà essere riparata a cura del Cliente e la relativa spesa resterà a suo carico, altresì, il Cliente è
OBBLIGATO A SEGNALARE tale accadimento al momento della riconsegna del veicolo noleggiato.
Il Cliente, in caso di accensione di una spia di allarme nel cruscotto della moto, è altresì obbligato a fermarsi, spegnere il motore, disinserire
il quadro di accensione e segnalare il fatto immediatamente all’agenzia TOURENT® dove è stata ritirata la moto.
In caso si verifichino guasti al motoveicolo durante il periodo di noleggio in Paesi diversi da quelli specificati nel presente Contratto di
Noleggio, il Cliente sarà tenuto, a titolo di penale, all’intero risarcimento di tutte le spese dirette ed indirette necessarie al recupero del
veicolo fino all’agenzia TOURENT® di riferimento.

RESPONSABILITÀ E COMPORTAMENTO DA ADOTTARE IN CASO DI FURTO, ANCHE PARZIALE DEL VEICOLO

Art. 15
In tutti i casi di furto totale o parziale, è fatto obbligo al Cliente di effettuare immediatamente regolare denuncia alle Autorità competenti,
consegnandone l’originale entro 48 ore dalla stessa, unitamente alle chiavi del veicolo, alla agenzia TOURENT® ove è stato noleggiato il
veicolo, collaborando attivamente con quest’ultima nella gestione del procedimento giudiziario.
Fermo restando quanto sopra previsto in materia di avvisi e denunce, qualsiasi limitazione o esclusione di responsabilità non è più efficace,
addebitando l’intero valore del veicolo o ammontare del danno al cliente, in caso di:
– furto totale o furto parziale con mancata riconsegna delle chiavi del veicolo;
– inosservanza delle disposizioni di cui all’articolo 8 del Cliente o della Seconda Guida.

RESPONSABILITA’ DEL LOCATORE E LIMITAZIONI

Art. 16
TOURENT® ha facoltà, in caso di indisponibilità del mezzo specificatamente prenotato, di sostituire lo stesso con un altro equivalente
presente nella flotta. TOURENT® si impegna a rimborsare il Cliente dell’anticipo versato qualora venga meno la disponibilità di qualsiasi
mezzo della flotta. In quest’ultimo caso TOURENT® oltre il rimborso dell’importo di prenotazione attribuirà al cliente una quota di
maggiorazione dello stesso pari al 30%, o avrà la facoltà, in accordo con il Cliente, di convertire il valore versato (versamento di
prenotazione + 20%) in buoni da utilizzare per un noleggio entro mesi 6 dalla data di prenotazione.
Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente, TOURENT® non potrà essere ritenuto responsabile, e il CLIENTE rinuncia a qualsiasi pretesa nei
suoi confronti, per qualsiasi danno subito da lui o da terzi derivante dall’utilizzo del mezzo noleggiato o per perdita o danni alle cose di
proprietà del Cliente lasciate nel veicolo, o per danni od inconvenienti derivanti da ritardo nella consegna del mezzo noleggiato o da guasti,
imprevisti ed ogni altra causa non addebitabile a TOURENT®.
Inoltre, TOURENT® non potrà essere ritenuto responsabile dei servizi non resi direttamente dallo stesso, ovvero, resi da altre imprese che
comportino la fornitura di vitto, alloggio, trasporto NCC, biglietterie di ingresso ai siti archeologici/culturali/ambientali, impraticabilità dei
percorsi stradali e autostradali, impossibilità ad effettuare rifornimento di carburante, impossibilità alla riparazione del mezzo da idonea
officina.
Fermo restando la responsabilità del fabbricante o “casa madre” del motoveicolo per vizi di costruzione, TOURENT® userà l’accuratezza
prescritta per mantenere il motoveicolo in piena efficienza. Nel caso in cui si verifichino guasti al motoveicolo durante il periodo di noleggio,
TOURENT® non sarà responsabile per i danni di qualsiasi natura subiti dal Cliente o dovuti direttamente ai suddetti guasti.

VARIE

Art. 17
Le moto TOURENT® sono tagliandate dalle case costruttrici secondo il loro programma di manutenzione. Il personale TOURENT® verifica
sempre lo stato delle moto prima della consegna e provvede a livellare opportunamente gli oli del motore, trasmissione e cambio, ingrassare
e tensionare la catena di trasmissione (ove presente) e controllare la pressione degli pneumatici. Gli oli del motore, del cambio e della
trasmissione per moto con cardano devono essere sostituiti ogni 10 mila km. Il cliente ha l’obbligo di verificare durante il tempo del
noleggio che ingrassaggio delle trasmissioni secondarie (catena, corona, pignone), lubrificazione ed oli motore, del cambio e dei freni siano
nello stato necessario a garantire il funzionamento e la sicurezza del veicolo. L’olio del cambio e della trasmissione delle motociclette
TOURENT®, in genere non hanno bisogno di aggiunte o livellamenti oltre quelli effettuati in fase di tagliando e quindi di verifiche par ticolari;
mentre l’olio motore deve essere controllato (a vista o tramite astina di controllo in dipendenza della moto noleggiata) ogni 600/800 Km,
in posizione perfettamente pianeggiante e verticale e dopo aver fatto raffreddare la moto (circa dopo 10 minuti dallo spegnimento). In genere,
tra il livello minimo e massimo dell’olio motore vi è una differenza di 300/500 grammi in dipendenza del tipo di moto e cilindrata. Qualora si
guidi una moto con trasmissione a catena, la stessa deve essere lubrificata e/o tensionata ogni 600/800 Km.
TOURENT® non è responsabile per i danni derivanti dal mancato adempimento da parte del Cliente dell’obbligo di diligenza nella
manutenzione e nella conduzione del motoveicolo, anzi qualora avvenisse, esso è considerato caso di negligenza.
Qualora si preveda di fare molti chilometri durante il periodo di noleggio è necessario farlo presente al personale TOURENT® al
momento del ritiro del motoveicolo, che provvederà a fornire gratuitamente 1 kg di olio motore idoneo al tipo di moto, lubrificante per catene
di trasmissione (se con trasmissione a catena) e fornire le opportune semplici istruzioni per gli interventi.

Art. 18
Il presente contratto di noleggio è regolato dalla legge italiana. Tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alla validità,
interpretazione, esecuzione o risoluzione del presente Contratto, verranno devolute all’esclusiva competenza del Foro di Roma . I contratti in
una lingua differente dall’italiano non sono altro che una mera traduzione del contratto originale in lingua italiana.

Art. 19
Nessuna modifica può essere apportata alle presenti Condizioni senza il consenso scritto di un rappresentante di TOURENT®.

Art. 20
La nullità di una qualsiasi disposizione del presente contratto non comporterà l’invalidità del contratto di noleggio nella sua interezza.

Tourent Srl

Sede legale: 00193 Via Carlo Mirabello, 26
CF. P.Iva 11865201005

Tutti i marchi e i loghi "Tourent" presenti sul sito sono marchi registrati in Europa e sono di proprietà della Tourent Srl. La parola "Tourent" è registrata in Europa ed è di proprietà della Tourent Srl. La riproduzione, la copia e la diffusione dei testi e delle immagini presenti sul sito deve essere autorizzata dalla Tourent Srl.

Realizzazione sito web agenzia seo roma KMA Web Agency